1

AGATA

Varietà: Nera, Blue, Botswana, Marrone, Dendritica, Fuoco, Muschiata, Rossa, Viola, Bianca

Chakra: in base al colore, spesso per il 1° ckr

Yin – Yang: neutra

Pianeti: Mercurio e Giove

Segni zodiacali: Cancro, Gemelli, Scorpione, Toro, Vergine

Questa pietra, da alcuni poco considerata per il suo basso costo, è una della più potenti per l’equilibrio mentale, il coraggio e la forza interiore.

Qualità di base:

Radicamento profondo, favorisce la coordinazione, la concentrazione e la capacità di sostenere tutto ciò che non è possibile cambiare nell’immediato; aiuta a liberarsi dall’eccesso di egoismo e protegge dalle negatività. Ha un effetto tonico su tutto l’organismo, previene e riduce l’affaticamento pesante. Stabilizza l’aura, bilancia le energie Yin e Yan e rafforza la vista.

Note tratte da fonti:

Veniva utilizzata già migliaia di anni fa in Egitto, Israele, Babilonia e Caldea. Secondo Santa Ildegarda dona forza nelle avversità. Nell’antica Roma era una pietra sacra dedicata a Mercurio e amuleti in Agata, spesso con incise teste di leone o di lupi, venivano utilizzate per difendersi dalle peste.

Tradizioni popolari:

Conferisce la capacità di riconoscere la verità e neutralizzare la “sfortuna”…Secondo Plinio dona buona fortuna in amore…Una pietra sacra che rende gli atleti invincibili…

Piano fisico:

Circolazione linfatica, sistema immunitario, intestino, cefalee, occhi, gengiviti, nausea, fegato, stomaco, disturbi della pelle…

Per le specifiche proprietà si rimanda alla tipologia di Agata.

**************************         *******        **************************

Io sono la tua forza, equilibrio e stabilità,

il fondamento stesso della nostra Madre Terra

**************************         *******        **************************

1a

VARIETA’ DI AGATE

AGATA NERA – 1° ckr – Yang

Segni zodiacali: tutti ma in special modo Scorpione

La pietra di Shiva, specialmente se tagliata in forma di Lingam, ha funzione di protezione contro le negatività sia interiori che provenienti dall’esterno.

AGATA BLUE – 5/6 ckr – Neutra Yin/Yang

Fatta eccezione per l’Agata Pizzo Blu, la maggior parte delle Agate blu che si trovano sul mercato sono trattate chimicamente per ottenerne la colorazione, perdendo così le loro proprietà.

L’Agata pizzo blu aiuta a migliorare la comunicazione sia nell’aspetto dell’ascolto e della comprensione che nel farsi capire da chi ci ascolta. Armonizza l’espressione del pensiero e del cuore  E’ una pietra molto utile a chi svolge attività che prevede un largo uso della parola (insegnanti, conferenzieri ecc.). Aiuta a sciogliere le resistenze verso i cambiamenti e dona ottimismo. La sua energia ha un effetto molto dolce e calmante. Aiuta a migliorare la memoria.

Sul piano fisico, tra le sue qualità, favorisce la guarigione di problemi legati alle vie respiratorie (raffreddore, disturbi da fumo ecc.) la rigenerazione delle mucose. Aiuta ad abbassare la temperatura corporea in situazioni climatiche molto calde.

Principalmente per il 5° ckr può essere utilizzata anche sul 6° per meditazione.

AGATA BOTSWANA   – ckr 2/3/4° ckr – Neutra Yin/Yang

Principalmente utilizzata  nelle gravidanze difficili

AGATA MARRONE – 1° ckr – Yang

Questa è una delle poche pietre che, tranne in casi particolari, è meglio evitare in quanto incrementa le tendenze  materialistiche.

AGATA DENDRITICA – 4 CKR – Neutra Yin/Yang

Per lo più di colore verde o grigio, spesso si trova in Quarzite.

Prende il nome dalle ramificazioni dei neuroni nel cervello umano. Esse intensificano il nostro contatto con la natura.

Sul piano fisico è principalmente utilizzata nei disturbi del sistema nervoso.

AGATA FUOCO – 1° ckr – Neutra Yn/Yang

Colore: rosso su sfondi variopinti

Pianeta: Urano

Segno zodiacale: Acquario

Questa Agata è associata al fuoco e a Shiva, il cui potere è la distruzione di tutto ciò che deve cessare di esistere. Ha alcune proprietà simili all’Opale Fuoco.

Qualità di base

Energizzante, dissolve l’apatia, i vecchi sensi di colpa e i desideri inutili; scioglie le paure e i blocchi a livello subconscio. Aiuta a stabilire un contatto col nostro Sé superiore. Rinforza il sistema nervoso e quello immunitario.

Piano fisico:

Ulcere ed esaurimento nervoso

AGATA MUSCHIATA – 4 ckr – Yin

Colore: verde

Segni zodiacali: Gemelli – Toro

Pietra di guarigione generale e di protezione per i giardinieri e i guardaboschi. Aiuta a riscoprire la natura con le sue meraviglie. Incrementa la fiducia in sé stessi.

Qualità base:

Ha effetto rilassante, dona semplicità, sensibilità, spontaneità e calma. Può essere usata in meditazione per entrare in contatto con i Deva delle piante; in forma di elisir ne stimola la crescita e aumenta le produzioni nell’agricoltura.

Piano fisico:

Tra le principali qualità: allergie, sistema linfatico, anoressia di origine nervosa, capillari.

AGATA VIOLA – 6° ckr – Neutra Yin/Yang

Introspezione e accrescimento della propria spiritualità sebbene a questo fine è più potentela Sugillite.

AGATA BIANCA – 6/7° ckr – Yin

Lavora principalmente sull’introspezione e la piena assimilazione delle proprie esperienze.

*****************************************************************

Per sempre in pace, UNO con la Natura, le sue meraviglie, l’amore e la gioia, ti rivelo il mistero più alto e la meraviglia della Vita.

******************************************************************

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

*****************************************************************

2

AMAZZONITE

Colore: verde

Chakra: 3/4/5

Yin

Pianeti: Venere

Segni zodiacali: Acquario, Bilancia, Vergine

Pietra della speranza. L’etimologia della parola deriva dagli Indios del Rio Negro che la confusero con la Giada, ritenevano provenisse dal Regno delle Amazzoni.

Pietra che lavora sullo Yin si adatta a chi ha un lato Yang troppo sviluppato.

Qualità base:

Lenitivo contro il dolore, dona calma, pace, autocontrollo, fiducia in sé stessi, coraggio, perseveranza, creatività, entusiasmo, sincerità, senso di sicurezza ed equilibrio. Accresce la memoria.

Aiuta ad eliminare i sensi di colpa, le paure, i blocchi a livello subconscio, e ad acquisire la capacità di esprimere a pieno i propri sentimenti. Aiuta a liberarsi dalla sensazione di vittimismo e dissolve i blocchi nei rapporti con gli altri.

Contiene potassio che aumenta la resistenza sul piano fisico. Riallinea il corpo fisico con il corpo sottile, ristabilisce il contatto con le energie della Terra e aiuta ad assimilare il ferro.

Note tratte da fonti:

Aiuta a sviluppare l’istinto materno; pietra ottimale per le donne o gli omosessuali che hanno difficoltà ad accettare la loro femminilità. Nelle Hawaii viene utilizzata per liberare la persona da insane abitudini e dipendenze.

Tradizioni popolari

Nei tempi antichi era ritenuta la gemma preferita dalle Amazzoni e aveva il potere di rendere le donne più belle e attraenti…

Piano fisico

Gravidanze difficili, atrofie delle ghiandole mammarie, esaurimenti nervosi, muscolatura, asma.

Lasciato nella stanza di un paziente terminale lo aiuta a compiere il passaggio nel momento della morte.

******************************************************************

Converti ogni cosa in miele:

questa è la legge del Divino Vivere

******************************************************************

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione:  Surya P. Andreoli 

*****************************************************************

Nr 3

OPALE

Colore: diversi

Chakra: principalmente in funzione del colore

Yin o neutro ad eccezione dell’Opale Nero e Opale Fuoco che sono Yan

Pianeti: Luna, Venere

Segni zodiacali:Acquario, Cancro, Bilancia, Vergine

L’etimologia della parola deriva dal greco “opalus” che a sua volta deriva dal Sanscrito “upala”: pietra preziosa.

Pietra degli artisti, musicisti e della speranza. E’ molto ricca di acqua e come il corpo umano è composto dal 70% circa di acqua, entra in risonanza con esso molto facilmente. Come tutte le pietre a base organica agisce al meglio a contatto con la pelle.

Pietra molto potente, amplifica ogni nostro stato interiore. Per questo motivo è importate che venga utilizzata/indossata solo da chi ha predisposizione alla positività in genere in quanto amplifica anche gli aspetti negativi.

Qualità base:

Rivitalizza ogni aspetto dell’Essere e aiuta ad avere maggior fiducia in sé stessi; a scoprire nuovi e più ampi orizzonti e liberarsi dalle inibizioni.

Note tratte da fonti:

Secondo una leggenda Indiana per creare l’Opale Shiva le diede il Suo colore rosso, Brahman il Suo blu celestiale e Vishnu la Sua Luce dorata. Secondo altre leggende gli Dei trasformarono in Opale una bellissima ragazza che si trovava in pericolo così da nasconderla e proteggerla. Stimola le ghiandole pineale e pituitaria e rigenera la tiroide. Scarica le energie Yang in eccesso e riporta l’equilibrio Yin e Yang. Purifica il sangue, regola l’insulina e la circolazione.

Tradizioni popolari:

Anticamente si riteneva conferisse potere, tramite la magia, di rendere invisibile chi la indossava.

Piano fisico:

Tachicardia, capacità visiva e occhi, in particolare problemi alla retina.

NOTA BENE

NON pulire in acqua e sale e NON esporla per lunghi periodi alla luce solare troppo intensa, sbiadirebbe la colorazione.

************************** ******* **************************

Più elevate sono le aspirazioni che progettiamo più grande sarà la Verità che cerca di scendere su di noi poiché è già in noi in attesa di essere pienamente manifestata.

Nelle tue profondità hai infinite potenzialità, e la mia energia

può aiutarti a farle emergere e a manifestarle appieno.

************************** ******* **************************

Varietà di Opale più importanti

OPALE NERO

Chakra:1

Yang

Pianeti:Plutone

Segni zodiacali:Sagittario, Scorpione

Pietra di radicamento e contro la depressione. La sua migliore qualità, con tutti i colori su sfondo nero, è il riallineamento di tutti i chakra. Per chiaroveggenza.

OPALE “BOULDER” (qualità australiana)

Chakra:4 e 6

Yin

Segni zodiacali: Vergine

Incrementa l’equilibrio emozionale e mentale e facilita la comunicazione. Stimola e purifica l’aura.

OPALE DI FUOCO 

Chakra:4 – 7

Yang

Pianeti:Sole

Segni zodiacali:Cancro, Leone, Bilancia

Pietra degli esploratori e conquistatori.

Qualità base:

Incrementa la nostra aspirazione spirituale, l’ottimismo, l’intuizione, l’iniziativa, fiducia in sé stessi e la volontà. E’ molto utile per liberarsi dai vecchi schemi/formazioni e fare cambiamenti radicali. Porta allegria nel cuore, antidepressivo ed energizzante. Risolve i blocchi a livello sessuale. Utilizzata per facilitare i trattamenti di agopuntura e presso-puncture.

Piano fisico:

Per problemi al sistema nervoso, apatia, sistema circolatorio e digestione.

OPALE LATTEA – TRASPARENTE

Per milza e addome.

OPALE NOBILE

Attualmente, con questa classificazione, vengono generalmente indicate le Opali migliori che non appartengono a nessun’altra categoria.

Tuttavia esse non sono necessariamente più potenti e in ogni caso la differenza energetica tra un Opale Nobile estremamente costosa e una dal prezzo più modico è di poco conto.

OPALE ROSA

Chakra: 4

Yin

Segni zodiacali:Capricorno

Incrementa la felicità, il senso di fratellanza e la volontà di cooperare con gli altri. Agisce contro la depressione e la tristezza in generale.

Piano fisico:

Disturbi cardiaci

OPALE BIANCA

Chakra:1/4

Yin

Amplifica le emozioni

*********************** ***** *********************

Tratto da: “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli 

Per informazioni e disponibilità sul libro scrivere all’indirizzo e-mail che trovate nella sezione contatti.

*****************************************************************

4

PIETRA DI LUNA

Colore:diversi ma per lo più bianca. Viene anche definita Adularia.

Chakra:2/4

Yin/Yang:neutro

Pianeti: Luna

Segni zodiacali:Cancro, Bilancia, Gemelli e Scorpione

 

Mette in contatto con l’energia della Luna e ci aiuta quindi ad avere sentimenti e percezioni più profondi e intensi. Permette agli uomini troppo Yang di accettare il loro aspetto Yin.

Qualità base:

Calmante, tranquillizzante ci libera dai blocchi emozionali, favorisce la comunicazione, le relazioni con gli altri e la dolcezza. Adatta per la depressione e gli stati d’ansia. Stimola l’intuizione, sensibilità, flessibilità, chiarezza mentale, discernimento, introspezione e capacità artistiche. Stabilizza gli ormoni.

Note tratte da fonti:

Anticamente era chiamata “la pietra dei viaggiatori” e si riteneva avesse il potere di proteggere dagli incidenti. In India è sacra, è detta “la pietra dei Sogni e degli Amanti”. Nell’Islam si ritiene aumenti la fertilità nella donna. In Grecia era sacra alla Dea Afrodite e nei tarocchi è associata alla carta della Papessa.

Tradizioni popolari:

Nel medioevo gli agricoltori erano soliti appendere una piccola borsa con una o diverse Pietre di Luna al ramo di un albero così da avere un ricco raccolto.

Piano fisico:

Tra le sue aree di azione: nervi, polmoni, circolazione, organi femminili, problemi della menopausa, gravidanza e allattamento, problemi cardiaci, mestruazioni problematiche o dolorose.

**********************************************************

Nell’imperturbabile calma delle mie acque tranquille vi sono tanta pace,

tenerezza e chiarezza.

“Nulla di reale può essere minacciato, nulla di irreale esiste: qui sotto giace la Pace di Dio”

**********************************************************

Varietà più importanti

PIETRA DI LUNA BLU E BIANCA (bluastra)

Aggiunge una dimensione spirituale alle proprietà generali

PIETRA DI LUNA GRIGIA

Particolarmente indicata per lo stomaco e il pancreas

PIETRA DI LUNA VERDE

Per problemi sentimentali

PIETRA DI LUNA ARANCIONE

Chakra: 3 / 4

Yin

Rilassa le strutture indurite dell’ego, permettendo maggiore apertura e vulnerabilità, porta chiarezza nelle emozioni. Ci connette al nostro inconscio e porta l’energia di guarigione d’amore del cuore a liberare qualsiasi blocco può risiedere nei chakra inferiori. Riduce Lo stress, soprattutto nel plesso solare. Accresce la fiducia in sé stessi, la tolleranza, la capacità di contemplazione, felicità e salute generale.

Piano fisico:

Per le ovaie

********************************************************

Nell’imperturbabile calma delle mie acque tranquille sii felice, gioioso e

infine sii te stesso

*********************************************************

Tratto da: “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

*********************************************************

 5

AVVENTURINA

(anche chiamata Giada Indiana)

Chakra:4

Yinma prevalentemente neutra

Pianeta:Nettuno

Segni zodiacali:Ariete, Cancro, Capricorno, Bilancia, Pesci

“Pietra del Paradiso” etimologicamente deriva dall’italiano “avventura”, si ritiene renda chi la indossa più avventuroso. Lavora al meglio insieme alla Malachite.

Qualità base:

Pietra di guarigione generale. Calma il cuore e i nervi, dissolve l’ansietà, I blocchi emozionali e le emozioni represse. Da amore universale, indipendenza, armonia, gioia, nobiltà di cuore, fedeltà, originalità e attitudine positiva verso la vita. Purifica Purifica i corpi emozionale, mentale, eterico ed astrale. Equilibra le energie Yin e Yang e la mente. Posta sul cuore durante la meditazione può permetterci di divenire consci delle paure causate da traumi nella nostra infanzia e aiutarci a guarirle. Regola la tiroide e armonizza il quarto Chakra.

Note tratte da fonti:

Viene utilizzata nei rituali della Ruota della Medicina e in Tibet per la vista e per incrementare le facoltà percettive.

Tradizioni popolari:

Alcuni ritengono porti prosperità. Nei testi alchemici è chiamata Gramatite ed associata a Venere.

Piano fisico:

Contro I disturbi psicosomatici in genere. Per il timo, allergie, asma, problemi di pelle, cuore, tiroide e polmoni.

************************** ******* **************************

Prima del desiderio e prima di sapere

Come posso dire “Io sono”?

Tutto si dissolve nella bellezza.

Tutte le cose sono come ombre nella mia visione tranquilla

************************** ******* **************************

Tratto da: “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

************************************************************

6

APOFILLITE

Chakra: 6-7

Yin

Colore: per lo più Bianca, alcune varietà Verdi o Verdastre

Pianeti: Urano

Segni zodiacali: Acquario, Gemelli Bilancia

L’etimologia deriva dal Greco “apa” (portare via) e “phyllion” (foglia) come le scaglie di minerale si dividono quando surriscaldate da una fiamma.

Per creare o incrementare una cosciente connessione tra la nostra forma fisica e i regni spirituali.

Qualità base:

Riduce le limitazioni mentali, pregiudizi o scetticismo eccessivi; incrementa  la nostra intuizione e la visione sottile, ci aiuta a comprendere di più gli altri. Purifica l’aura e facilità i viaggi astrali; rinforza le emozioni e i corpi sottili, stimola il campo energetico, calma i sentimenti troppo intensi. Tende a sbloccare tutti i meridiani.

Piano fisico:

Trombosi, invecchiamento precoce, pelle, astenia, obesità, sistemi circolatorio, respiratorio e linfatico.

********************************************************

Tratto da: “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

********************************************************

7

TORMALINA

Chakra: in funzione del colore

Yin: la maggior parte delle varietà

Colore: diversi

Pianeti: Venere

Segni zodiacali: Cancro, Bilancia, Pesci, Sagittario

L’etimologia deriva dal termine Singalese “turmaali” che significa “colori vari”. Nel medioevo veniva usata per la meditazione.

Qualità base

Incrementa la nostra creatività, fiducia in sé stessi, intuizione, sensitività, comprensione e ispirazione. Rivitalizza il corpo e la mente. Antidepressivo, dissolve o almeno riduce le paure e la negatività. Incrementa la nostra ricettività pranica e calma i nervi.

Fonti popolari

Anticamente si riteneva avesse diversi poteri magici, tra i quali il facilitare la comunicazione coi morti.

Piano fisico:

Sistemi nervosa, endocrine e urinario, asma, dolori articolari, diabete e anemia.

Varietà più importanti

TORMALINA NERA

Anche chiamata Schorlite

Chakra: 1- 4

Yang

Pianeti: Plutone

Segni zodiacali: Capricorno, Scorpione

Pietra di protezione. Per l’introspezione, saggezza interiore, stabilità emozionale, costanza, coraggio e pazienza.

Qualità base

Radicamento, libera le energie bloccate e neutralizza quelle negative specialmente insieme al quarzo trasparente o cristallo di rocca. Rinforza i muscoli, neutralizza gli effetti negativi dovuti all’eccesso di elettricità o radioattività nell’ambiente. Ci aiuta a liberarci di vecchi risentimenti, nevrosi e paure, soprattutto quelle inconsce. Eccellente per le persone in circostanze instabili (ad esempio quelle che devono viaggiare costantemente). Protegge dalla magia n era; stimola i riflessi e, nonostante il suo colore, tende a sbloccare il quarto chakra.

Tradizioni popolari

Alcuni credono trasmetta il raggio di energia proveniente dal pianeta non ancora scoperto Vulcano.

Piano fisico

Sistema immunitario, artrite, reni, colonna vertebrale, milza, gambe, coccige, testicoli e problemi legati alla sessualità in genere (sterilità, impotenza ecc.)

CRISTALLI DI TORMALINA dall’area tra Nepal e Tibet

Chakra: 1 – 3

Yin/Yang: neutra

Segni zodiacali: tutti ma in particolare lo Scorpione

I Cristalli di Tormalina provenienti dal Nepal (alto Himalaya) e vicino al Tibet, sono un’importante pietra di protezione, specialmente per chi lavora in prigione, istituti per malattie mentali o posti dove vi sono energie estremamente negative o con gente mentalmente squilibrata.

Sono particolarmente utili a coloro che hanno subito traumi e/o violenze e possono avere ancora paura inconscia, specialmente bambini che sono stati vittime o testimoni di violenze, e per chi ha subito morti violente in vite passate e ha paure consce o inconsce molto profonde a riguardo.

Qualità base

Aiuta a superare la paura della morte, a percepire chiaramente e affrontare la propria “ombra”. Dissolve pensieri negativi ed emozioni che tendono a somatizzare a livello dello stomaco. Protegge il plesso solare e il campo energetico. Libera le emozioni bloccate nel plesso solare e nel primo chakra.

Piano fisico

Può essere utilizzata come aiuto in caso di cancro allo stomaco, nell’area genitale e nell’alcolismo.

TORMALINA VERDE

Anche chiamata Verdelite o Elbaite

Chakra: 4

Yin

Pianeta: Venere

Segi zodiacali: Capricorno, Bilancia

Per aprire il Chakra del cuore.

Qualità base

Calma la mente, dissolve o quanto meno riduce ansie, traumi, depressione,  esaurimento nervoso e paure. Incrementa la nostra energia vitale, la compassione, forza di volontà e saggezza. Aiuta a superare il dolore e la confusione, di molto aiuto per  sopportare e superare il lutto. Antistress per eccellenza. Energizza e rinforza il sistema nervoso, equilibra e rigenera il cervello, i nervi, le cellule, il tessuto e gi organi in generale. Stimola tutti i meridiani. È utilizzata per rinforzare i Fiori di Bach e altri elisir di erbe.

Piano fisico

Ghiandola pituitaria, crolli nervosa, cuore, timo, sangue, laringe, sistema immunitario, epilessia, reumatismi, tiroide, ossa,  polmoni, gotta.

Tratto da: “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

*****************************************************************************

8

CELESTINA

(Anche conosciuta come Celestite)

Colore: blue pallido

Chakra: 5

Yin

Pianeti: Urano

Segni zodiacali: Acquario, Gemelli, Toro

Dal latino “Coelestis”: celestiale.

Pietra della chiarezza mentale, equilibrio interiore, ottimismo, sensitività, espressione e creatività.

Qualità base

Facilita il silenzio mentale, accelera la crescita personale ed innalza la nostra consapevolezza. Antistress e rilassante, calma i nervi, incrementa la fertilità e l’istinto materno. Favorisce la guarigione in generale e la chiaroveggenza, migliora le nostre creazioni mentali.

Tradizioni popolari

Alcuni ritengono possa essere utilizzata per contattare le memorie dell’Akasha.

Piano fisico

Carenza di potassio e manganese, tiroide, udito, ovaie, ghiandole mammarie e seni.

 Nota bene 

Da non esporre a lungo alla luce solare o il colore potrebbe sbiadire.

Tratto da: “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

**************************************************************

 8

QUARZO RUTILATO

Chakra: tutti

Yin/Yang: nuetro

Colore: aghi dorati in quarzo, in alcune varietà gli aghi hanno colorazione dal bruno al rame

Pianeti: Venere

Segni zodiacali: Gemelli. Leone, Bilancia, Toro

Etimologia: dal latino “rutilus” = rossastro. Pietra di protezione e amore. Per meditazione, chiaroveggenza, viaggi astrali e telepatia. Tende ad aprire il chakra della corona.

Qualità base

Energizza,  equilibra ed accresce la nostra sincerità, forza vitale, calma, razionalità e ragionevolezza. Stimola le funzioni cerebrali, facilita la nostra ispirazione e chiaroveggenza. Amplifica l’energia e le formazioni positive del pensiero. Contro la negatività e la depressione. Facilita le relazioni di coppia e stimola la sessualità. Protegge contro la radioattività, rinforza il sistema immunitario e rinnova le cellule. Rinforza i polmoni, il collo, la vescica e il tessuto connettivo.

Tradizioni popolari

Anticamente si riteneva portasse all’illuminazione.

Piano fisico

Sistema immunitario, cellulite, bronchiti e asma, problematiche legate alla sessualità nell’uomo, herpes e  carenza di potassio

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione:  Surya P. Andreoli 

*********************************

 9

CORALLO

Se non diversamente specificato, si riferisce alla varietà Rossa

Chakra: 1/2/3/4

Yang

Pianeti: Marte, Saturno, Nettuno

Segni zodiacali: Ariete, Pesci

Associato a Venere, Iside e all’elemento Acqua.

Qualità base

Molto adatta per il radicamento. Stimola la nostra energia vitale e la volontà. Dona intuizione, immaginazione, coraggio, calma, ottimismo, forza, costanza, stabilità e aggiunge “potere” alle nostre azioni. Rinforza le emozioni, dissolve la confusione mentale e l’introversione eccessiva. Tonico molto buono per il terzo chakra. Adatto per la fertilità, virilità e longevità.

Da varie fonti

Anticamente veniva utilizzata per diverse malattie e secondo Avicenna fortifica il cuore. In India è associata con la direzione Sud-Est. Era una pietra sacra per gli Indiani d’America e nel Buddhismo Tibetano per il quale è il simbolo della Vita e in Tibet è usata al giorno d’oggi in polvere con altri ingredienti, per concentrare l’energia verso elevati livelli di coscienza.

Nella cultura Celtica è associata ad Ogmios, il Dio della guerra. In varie culture si riteneva fosse una pietra di protezione per i bambini. Nella medicina Ayurvedica è utilizzata in polvere per l’eccesso di muco, la bile, anemia, reumatismi, disturbi della pelle e del sistema respiratorio. Purifica il sangue e favorisce l’assimilazione di un sufficiente quantitativo di ferro nel corpo.

Tradizioni popolari

Un tempo si riteneva avesse effetto su diversi problemi, inclusi quelli improbabili come portare fortuna e protezione dagli incidenti, di fulmini e del malocchio. Forse la più improbabile di queste credenze è che possa calmare l’emozione di rabbia ma nessuna pietra rossa ha mai fatto ciò..

Secondo un’antica leggenda il Corallo è nato dalla testa di Medusa quando Perseo la decapitò. In un’altra è ritenuta il sangue solidificato dalla testa di Medea che Perseo lasciò vicino alla spiaggia. In Persia veniva utilizzata contro le emorragie, problemi della vista e in polvere per i denti.

Piano fisico

Adenoidi, amnesia, deficit sessuali, circolazione sanguigna, colesterolo elevato, problemi mestruali, indigestione, itterizia, anemia e fratture. Dissolve le calcificazione delle giunture e rinforza le ossa.

Note

Come tutte le pietre di origine organica lavora al meglio a contatto con la pelle.

Altre varietà

CORALLO ROSA

Chakra: 4

Yin

Segni zodiacali: Cancro

Accresce la nostra capacità di amare e comprendere gli altri.

Piano fisico

Scoliosi e vertebre, cuore e problemi cardiocircolatori.

CORALLO BIANCO

Chakra: 5

Yin/Yang: neutro

Segni zodiacali: Cancro, Capricorno, Toro

Accresce il nostro ottimismo

Piano fisico

Malattie delle ossa, acne, rinforza i denti.

******************************************

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

*******************************************************

10

AMETISTA

 

 Chakra: 6 – 7

Colore: viola

Yin/Yang: neutra

Pianeti: Giove, Marte

Segni zodiacali: Acquario, Ariete, Pesci, Sagittario, Scorpione

L’Ametista è una della pietre della paradisiaca Gerusalemme e del pettorale di Aaron e una volta chiamata Pietra del Guaritore. L’etimologia deriva dal Greco “methustos” che significa ubriaco, ma in Greco un A davanti ad una parola forma il negativo, quindi Ametista significa “non ubriaco” o simbolicamente distacco, il potere di fare un passo indietro e guardare ai nostri impulsi ed emozioni senza lasciarci immediatamente trasportare da essi.

Qualità base:

Ci apre al più elevato mondo della Coscienza Divina, incrementa la nostra capacità di amare, creatività artistica, spiritualità, intuizione, sincerità coraggio, forza di volontà, disciplina, coordinazione e concentrazione.

Aiuta a liberarci del karma passato, intolleranza, ansietà, paure, iperattività compulsiva, tendenze materialistiche e disordini mentali e psichici. Quieta i nostri pensieri e i sentimenti troppo intensi e anche un’eccessiva attività della Kundalini.

Accresce i nostri poteri psichici e in alcuni casi la canalizzazione; ci mette più in contatto con le nostre Guide interiori e le influenze celestiali. Equilibra i nostri emisferi cerebrali, i corpi sottili e il rapporto tra Yin e Yang; stimola il sesto chakra. Protegge dagli attacchi occulti e qualcuno ritiene possa aiutare nei casi di autismo e possessione.

Da fonti diverse

Nel medioevo era associata alla castità, modestia, prudenza e umiltà, veniva valutata più del diamante, e per Konrad von Megenberg conferisce equilibrio e buon senso. Secondo Paul Claudel rappresenta “La resurrezione della Carne e della Vita Eterna, e da Sant’Isidoro è associata alla Trinità. Una tempo era utilizzata dai monaci buddisti per controllare le loro passioni. Pietra sacra agli Aztechi.

Secondo Santa Idegarda apporta benefici alla pelle. Stimola il pancreas e la ghiandola pituitaria e rinforza il sistema nervoso, il sistema immunitario e il cervello. Disintossicante.

Tradizioni popolari

In Egitto era associata al Dio Thoth e veniva indossata dai soldati quale talismano di protezione spesso in forma di scarabeo; nei tempi antichi si riteneva curasse parecchie malattie. Ripristinare la fertilità femminile e un antidoto contro i veleni.

Piano fisico

Contro il mal di testa e le nevralgie, gli incubi e l’insonnia. Per il diabete, il sangue, ipoglicemia, l’udito, gonfiore, dislessia, scoliosi, acne e pancreas.

Note:

Non esporre per tempo prolungato alla luce solare o il colore potrebbe in qualche misura sbiadire.

“Con distaccamento, disidentificazione ed equanimità,

ora indietreggia e guarda: 

sei GIA’ libero”

******************************************************

10a

AMETRINO

Mix tra Ametista e Topazio dorato

Chakra: 3 – 7

Colore: Viola/Oro

Yin/Yang: neutro

Oltre alle proprietà dell’Ametista e al Topazio dorato (citrino), dissolve i blocchi al plesso solare e a livello emozionale. Aiuta ad avere più flessibilità stimola l’intelletto.

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

**********************************

11

AQUA AURA

Chakra: 5 – 6

Yin/Yang: neutra

Segni astrologici: tutti

I cristalli di Acqua Aura sono cristalli di rocca naturale che sono stati messi in una camera a vuoto ad alta temperatura con molto oro a 24 carati, successivamente vaporizzato in un procedimento simile all’alchimia in cui gli atomi del cristallo si uniscono agli atomi dell’oro assumendo il colore delle migliori pietre di Acquamarina, quindi combina le proprietà del cristallo di rocca (liberando blocchi energetici, guarigione in generale, riallinea i chakra ecc.) con l’energia solare e rigeneratrice dell’oro; tramite la cromoterapia l’Acqua Aura esprime anche le proprietà della migliore qualità di Acquamarina che sarebbero molto più costose.

Qualità base

E’ una delle pietre più potenti pietre per rivitalizzare il chakra della gola e per migliorare le capacità di espressione e comunicazione. Eccellente per equilibrare e rilassare il corpo emozionale e in particolare per ridurre lo stress e le emozioni negative in generale.

Piano fisico

Gola, gonfiore alle ghiandole del collo, occhi, denti, laringe, corde vocali, tonsille, angina, insonnia, fegato, coliche, bronchiti, sudorazione eccessiva.

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

****************************************

12

ANGELITE

Chakra: 6/7

Yin

Colore: dal bianco al blue chiaro

Pianeta: Mercurio

Segni zodiacali: Cancro, Leone, Vergine

Così come incrementa la nostra pace e il distaccamento tende a dissolvere la rabbia e le tendenze violente.

Ha un’energia molto dolce ed è pertanto appropriata per chi recepisce l’energia di pietre con effetti simili, come l’Ametista, troppo “forte”.

***********************************

13

APATITE

Chakra: 3/5/6

Yin

Colore: per lo più verde, vi sono alcune varietà viola e anche altri colori

Pianeta: Marte

Segni zodiacali: Ariete, Gemelli

L’etimologia deriva dal Greco “apatao” (inganno) in quanto veniva spesso confusa con lo Smeraldo, il Peridoto e qualche volta persino con il Berillo. E’ una delle pietre migliori per la chiarezza emozionale e mentale.

Qualità base

Guarigione in generale, comunicazione, favorisce l’insegnamento. Incrementa il potere della mente, la creatività, la chiaroveggenza; aiuta ad integrare la nostra personalità e a indirizzare la forza di volontà nella giusta direzione.

Molto rilassante e buon aiuto per coloro che sono sempre indecisi. Rinforza il meridiano del rene ed è un tonico per il terzo chakra. Ci riconnette all’energia della Terra.

Tradizioni popolari

Alcuni sostengono possa essere utilizzata per immagazzinare informazioni. Anticamente era ritenuto un rimedio contro la rabbia (emozione).

Piano fisico

Artrosi lombare, trombosi, muscoli, ossa, denti, balbuzie, calcificazioni, fratture…

Così come pensi nel tuo cuore così diventerai

Così come diventi così crei la tua vita

Manifesta il tuo Essere nel Piano Divino

*****************************************************

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

 ****************************************

14

AEGIRINE

Chakra: 1- 4

Yin/Yang: neutra

Colore: verde scuro al nero

L’etimologia deriva dal Dio nordico del mare Aegir. Lavora in modo simile alla Tormalina nera come protezione dalle negatività in generale, radiazioni ed elettricità.

Qualità base

Ci permette di avere maggior forza interiore e fiducia in noi stessi e negli altri e al contempo non essere da loro ingannati. Equilibra il primo chakra.

Tradizioni popolari

In alcuni paesi nordici è chiamata “La pietra del Diavolo” ma non ci sono basi di alcun tipo per giustificare tale definizione.

Piano fisico

Per il sistema nervoso

Tratto da: “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

***********************************************************

15

CALCEDONIO

 

Colore:  le colorazioni variano dall’azzurro-grigio al giallo, bianco cera,  rosa-lilla (anche violetto-lilla).

Chakra: 3/5/6

Yin in tutte le colorazioni

Pianeti: Giove, Mercurio, Saturno

Segni zodiacali: Cancro, Gemelli, Bilancia, Toro

 

 calcedonio

 

Il Calcedonio è una delle pietre della paradisiaca Gerusalemme. La ricettività umana rispetto alla sua energia è sensibilmente aumentata negli ultimi anni. Ciò indica che essa avrà un ruolo speciale nel velocizzare l’approccio alla transizione verso il nuovo stadio evolutivo. Rappresenta gli elementi Aria e Acqua.

Qualità base:

Stimola il metabolismo e la capacità di espressione. Disintossicante, scioglie la rabbia e rilassa nei

casi di tensione, dona serenità, stimola la fratellanza e l’equilibrio. Aiuta a concentrarsi e a dissolvere gli incubi. Purificante del sangue.

Note tratte da fonti:

Una volta era usata nei riti magici e si riteneva favorisse la comunicazione, pertanto pietra adatta agli oratori e a chi deve parlare in pubblico. In Provenza veniva usata in caso di mestruazioni dolorose, nell’antica Roma era la pietra della Dea Diana ed era sacra agli Indiani d’America.

 

Tradizioni popolari:

Nell’antichità era considerata una panacea per diverse malattie fisiche, antidoto contro i veleni e i marinai pensavano li proteggesse dalle tempeste.

Nota:

 

In molti testi antichi il Calcedonio viene scambiato con molte varietà di Agata, Onice, Crisoprasio, Diaspro e perfino Corniola che non è mai blue o bluastra.

Qualora venga consigliato l’uso del Calcedonio senza alcuna ulteriore specifica utilizzate la varietà Azzurra.

 

 

“Nella mia infinita serenità e gioia esprimo perfettamente me stesso/a nella Manifestazioneal fine di rivelare chi veramente sono.”

 

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

 

Traduzione:  Surya P. Andreoli  

************

16

BOJI STONES (anche dette Pop Rock)

 

Questa pietra è una amalgama di Pirite e Limonite, a volte contenente Ferro Solfuro

Colore: marroniccio scuro

Chakra: tutti

Segni zodiacali: Acquario, Leone, Scorpione

boji

Il nome Boji stone le è stato dato da una medium che lo ricevette durante una trance. Solitamente è venduta in coppia, una maschile e una femminile da tenersi una in ogni mano.  La pietra femminile è levigata, quella maschile presenta piccole “rughe” sulla superficie. Pietra per il radicamento lavora sul riequilibrio del maschile/femminile.

Qualità base:

Mette in contatto con la natura, riallinea i corpi sottili e i chakra, dissolve i blocchi energetici. Facilita la telepatia, migliora il bilanciamento tra Yin e Yang.

Tradizioni popolari:

Alcuni ritengono che fosse usata in Lemuria per creare nuove forme di piante.

Piano fisico:

Aiuta il rinnovamento cellulare.

Note

Quando non vengono utilizzate tenerle separate perché potrebbero perdere parte della loro energia.

             **************************         *******        ************************

 

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione:  Surya P. Andreoli  

L’immagine è tratta da: barbaraecristian.blogspot.com

**************************     *****    ***************************

 

17

TURCHESE

 

Colore: blu-verde

Chakra: 5

Pianeti: Giove, Luna, Saturno, Venere

Segni zodiacali: Acquario, Ariete, Gemelli, Bilancia, Sagittario, Toro

 

2013-10-21 11.55.14

 

Turchese con Lapislazzuli

Il termine deriva da Turchia, luogo da cui fu portata in Europa per la prima volta.

Pietra di protezione, dello Spirito e di guarigione in generale. Migliora la spiritualità e la saggezza ma in una certa misura anche la sessualità.

Qualità base

Spesso il turchese contiene la pirite. Bilancia in noi l’energia maschile del Cielo con l’energia femminile della Terra. Equilibra le emozioni e dissolve i blocchi emozionali; Rinvigorisce e rinforza tutto il corpo e favorisce un sonno tranquillo senza incubi. Facilita l’espressione creativa, la pace, il silenzio mentale e la comunicazione. Contro le negatività e i disordini comportamentali. Rinforza l’aura, apre il chakra della gola. Purifica il corpo astrale e bilancia Yin-Yang. Protegge dalle radiazioni e dalla magia nera.

Note tratte da fonti

Per gli Aztechi era il simbolo della nostra connessione ai mondi superiori. Era una pietra sacra in Egitto e in Persia, usata contro la cataratta e altri problimi agli occhi. In diverse culture del Sud America era il simbolo del Sole, del Fuoco, di Quetzalcoatl e altre Divinità Azteche; si riteneva proteggesse dal demonio. In Tibet era il simbolo del Cielo, associato all’elemento Acqua era usato nelle ruote della preghiera e per la guarigione in generale. Si credeva portasse fortuna. Nel Medioevo era usato contro la possessione demoniaca e contro la malaria. Nella tradizione Apache rappresenta il respiro del Cielo e la presenza di Spiriti Superiori. Era anche usato nelle tribù Indiane nella Danza della Pioggia. Molti sceicchi tenevano sul turbante dei turchesi racchiusa tra tre perle nella speranza che realizzassero i loro desideri.

Tradizioni popolari

Anticamente si riteneva avesse il potere di proteggere dalle cadute da cavallo e del lama e nel mondo Arabo dalle cadute dal cammello (in quanto pietra di protezione e rinforzo del corpo fisico in generale è una ipotesi plausibile). Secondo Anselmo de Boot poteva salvare dall’annegamento.

Piano fisico

Cuore, polmoni, circolazione sanguigna, anoressia nervosa, morbillo, naso e dotti nasali, occhi, orecchie. Rinforza le ghiandole endocrine, i sistemi respiratorio e nervoso, favorisce l’assimilazione di una sufficiente quantità di ferro nel corpo ed è un tonico per tutto il corpo fisico.

NOTE

 

Non pulire in acqua salata. Non esporre a lungo alla luce solare troppo intensa o il colore potrebbe sbiadire.

    *****

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione:  Surya P. Andreoli  

**********************************************

18

SMERALDO

Chakra: 4

Colore: verde

Yin/Yang: neutro

Pianeti: Giove, Mercurio, Sole,  Venere

Segni zodiacali: Ariete, Gemelli, Bilancia, Toro, Vergine

Immagine

Pietra dei guaritori, maghi e scienziati. Tende a portare tutte le cose che ancora non hanno manifestazione sulla Terra.

Qualità base

Migliora l’amore verso se stessi e gli altri, la spiritualità, il poteri psichici, autostima, volontà, sincerità, memoria, armonia, equilibrio, sensitività, amore, prosperità, pazienza, eloquenza e potere personale. Bilancia tutti i chakra, squilibri energetici ed emozionali, rapporto tra Yin e Yang. Aiuta ad eliminare o almeno ridurre le paure inconsce. Aiuta a riallineare e guarire i corpi sottili. E’ una pietra androgina ed è usata nella magia bianca. Rinforza gli occhi e ridona energia quando si è stanchi; stabilizza il meridiano Maestro del Cuore.

Da fonti diverse

Per gli antichi Romani era la pietra sacra a Venere e veniva usata per interpretare l’oracolo di Giove. I Celti la usavano per la divinazione. Secondo gli Aztechi è connessa all’elemento Acqua e alla Luna, la fertilità e la nascita; anche in Egitto era associata al principio Femminino, responsabile della fertilità. Era usata nei loro rituali di guarigione e si riteneva avesse il potere di aiutare a comunicare con gli spiriti; era spesso intagliata nell’immagine di Iside, la Madre Universale. In alcune tradizioni Indiate è la pietra dell’immortalità e associata al respiro. In Perù rappresenta il Dio della Luce “Pochamac”. Alcuni credono che questa gemma non sia originale della terra ma fu portata qui in forma di seme dal pianeta Venere. Secondo Santa Ildegarda è una pietra di guarigione generale. Nella medicina Ayurvedica è usata per i fegato, vescica, polmoni, reni, ossa, anemia, febbre, asma, emorroidi, coliche e gastriti.

Tradizioni popolari

Nel Medioevo era associata al Santo Graal e ad essa venivano attribuiti i poteri più improbabili. Era anche un talismano per l’amore, per avere fortuna nelle questioni legali e rapporti di coppia. Era usata per purificare la persona dai suoi “peccati”, per predire il futuro e come antidoto contro il veleno. In una leggenda Indiana il Dio Garuda raccolse della bile caduta dal Regno dei Serpenti e la trasformò in uno Smeraldo. In India il Serpente non è il simbolo del Diavolo, bensì simbolo della Kundalini e della forza dell’evoluzione.

Piano fisico

Occhi, epilessia, amnesia, acidità, ulcera, bile, aritmia, morbo di Parkinson, congiuntivite, sclerosi multipla, ghiandole, cuore, fegato, infiammazioni.

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione:  Surya P. Andreoli  

L’immagine è tratta da: www.vevpietrepreziose.it

**********************************************

19

MALACHITE

Colore: verde

Chakra: 3 e 4 e piccoli chakra delle mani

Yin/Yang: Yin

Segni zodiacali: Acquario, Capricorno, Scorpione, Toro

Pianeti: Venere

malachite

Qualità base

Eccellente per portare chiarezza e purificare le nostre emozioni, elimina i blocchi emozionali e l’orgoglio spirituale. Stimola l’amore per la Natura, per gli altri e per ogni cosa che ci circonda. Riduce l’egoismo, aiuta a prendere decisioni appropriate. Rende facile adattarsi  ai cambiamenti e nella nostra trasformazione finale. Protegge dalle radiazioni, insieme all’Azzurrite riduce gli stati di ansia e con il Quarzo Rosa amplifica gli effetti di entrambe le pietre.

Da fonti diverse

Pietra Sacra in Egitto era definita la Pietra della Salvezza. Nel Medievo era chaiamata la Pietra Pavone. Nel secoli venne associata alle Dee femminili: Afrodite in Grecia, Freya in Europa, La Donna della Montagna negli Urali, Hathor in Egitto, Venere e Giunone nell’antica Roma. Nel medioevo si riteneva donasse benessere/ricchezza, salute, e successo in amore. Sul piano fisico sollievo dai dolori mestruali (una delle sue proprietà è proprio l’estrazione del dolore fisico).  Veniva usata contro il colera, i reumatismi e le infezione agli occhi. In svariate culture era utilizzata dalle donne durante la gravidanza e ancora oggi è ritenuta “la pietra delle ostetriche”.  Nell’area del Medio Oriente veniva usasta in polvere e trasformata in pasta per curare le infezioni all’orecchio. Nell’antica Roma si riteneva proteggesse dall’occhio del Diavolo ed era usata come amuleto per proteggere i bambini. Nella tradizione popolare italiana veniva anche usata come protezione durante il parto. Nell’antica Grecia i generali la indossavano come fonte di ispirazione per le strategie militari.

Piano fisico

Rinforza il sistema nervoso, disintossicante generale e tonico per il metabolismo. Utile per i reni (nell’India del sud è definita la “pietra dei reni”), pancreas, cuore, capillari, sinusiti, sciatica, artrite, artrosi, asma, nefrite, ossa, muscoli, ascessi, nevralgia, nausea, scoliosi. Aiuta nella prevenzione degli attacchi cardiaci.

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione: Surya P. Andreoli

***************

20

LABRADORITE  

(anche chiamata Spectrolite)

Colore: diversi

Chakra: 6 e il piccolo chakra delle mani

Yin/Yang: neutro

Pianeti: Nettuno, Plutone, Urano

Segni zodiacali: Cancro

Labradorite

L’etimologia della parola deriva da Labrador, la terra in cui fu trovata per la prima volta.

 Qualita’ base

E’ una delle pietre piu’ usata dai maghi e sciamani. Puo’ essere utilizzata per rimuovere blocchi mentali. Ci aiuta a manifestare ogni potenziale inespresso sito nelle nostre profondita’ interiori. Migliora la nostra recettivita’ e sensitivita’, dissolve le negativita’, tensione, depressione e insicurezza. Facilita la nostra trasformazione e rinforza il corpo eterico.

 Note tratte da fonti

Secondo l’Alchemia questa pietra mantiene l’equilibrio tra gli elementi Acqua e Fuoco ed e’ utilizzata per creare “l’oro spirituale”, simbolo di liberazione e immortalita’. In alcune tradizioni rappresenta il “Seme Femminile” e nell’Induismo il seme di Shiva. In Cina rappresenta “L’acqua del Dragone” che sostiene e rinforza tutti i fluidi del corpo.

Tradizioni popolari

Stabilizza la kundalini e puo’ essere usata per connettersi alle informazioni dell’Akasha. Alcuni ritengono possa aiutare a comunicare coi Deva ed altri spiriti della Natura. Nel diciasettesimo secolo si riteneva migliorasse la sessualita’. Secondo una leggenda lo gnomo Pietro ricevette la Labradorite da un Angelo e la uso’ per salvare un Elfo imprigionato in una caverna.

Piano fisico

Utile nei casi di Parkinson, per il sistema linfatico, tiroide, gotta, vertigini, bronchiti, cervello, stomaco, pancreas; aiuta nei casi di alcolismo, schizofrenia e in modo minore altre malattie mentali.

NOTA BENE:      NON pulire in acqua salata.

Tratto da:  “Light and Love: the healing path of crystals 144” di Vijay e Prema Devi

Traduzione:  Surya P. Andreoli  

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...